Notizie-Flash

I Black Sabbath saranno premiati con il Grammy alla carriera 2019

I Black Sabbath, storica band capitanata da Toni Iommi e Ozzy Osbourne, otterrà nel 2019 il Lifetime Achievement Award ovvero il “Grammy alla carriera”. Si tratta di un riconoscimento che premia le band e gli artisti che sono stati influenti e determinanti per il mondo della musica e indubbiamente la band britannica lo è stata.  Il gruppo, formatosi a Birmingham nel 1968, è stato il pioniere del genere heavy metal sfornando alcune canzoni che sono diventate dei capi saldi del genere quali War Pigs, Paranoid, Children of the Grave, Iron Man e molte altre. Insomma è indubbia la loro influenza sul rock. Tanto per citare alcuni nomi di artisti che hanno avuto l’onore di ricevere il premio ci sono Queen, Neil Diamond e Tina Turner.

 

 

Se i Black Sabbath hanno fatto il tour di addio nel 2017, i componenti della band continuano la loro carriera musicale separatamente. Ozzy è alle prese con il “No more tour 2” che sancirà la fine della sua carriera live e forse anche quella musicale, il bassista Geezer Butler ha messo in piedi i Deadland Ritual mentre Tony Iommi si sta riposando ma non per molto. Sembra infatti che il chitarrista voglia tornare presto in studio per registrare un disco da solista. Questo Grammy alla carriera cade dunque in un periodo piuttosto buio per il rock a causa anche di tante eccellenti scomparse ed è il giusto riconoscimento alla storia di una band fondamentale per il genere, una di quelle band che, visto l’andazzo della musica attuale, non avrà eredi.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *